L’abbigliamento ideale per allenarsi all’aperto in inverno

 

Il fitness non solo in palestra. C’è chi ama mantenersi in forma anche allenandosi all’aperto.

Che sia per una corsa di 5 km o per una pedalata in salita, l’inverno mette a dura prova, con le sue temperature rigide.

Come continuare ad allenarsi all’aperto nonostante la stagione invernale dia qualche difficoltà?

correre e freddo

Prima di tutto l’abbigliamento

Il tuo abbigliamento sarà la tua protezione, una vera e propria seconda pelle.

Dunque diventa importantissimo sceglierlo accuratamente per mantenere una temperatura corporea adatta senza rischiare un congelamento.

Consigliamo un abbigliamento tecnico di tipo:

  • Termico
  • Traspirante
  • Funzionale sintetico

Se sei un runner fa’ attenzione a non vestirti troppo.

Sono in molti a fare questo errore senza pensare che il freddo lo si percepisce soprattutto nella fase iniziale dell’allenamento. Già, dopo diverse centinaia di metri, la temperatura corporea aumenta notevolmente.

Combina un abbigliamento a tre strati.

  1. Intimo funzionale
  2. Strato isolante termico: maglia running o softshell
  3. Giacca hardshell per protezione dalle intemperie climatiche

correre1

L’intimo è importante

Scegli con cura la biancheria intima evitando quella in cotone.

L’intimo sportivo a rapida asciugatura è quello che fa per te in questi casi.
Manterrà il corpo asciutto e terrà la temperatura costante.

correre3

Non dimenticare di proteggere testa, mani e piedi

Serviti di berretto, fascia running, e guanti.

Utilizza calzini con zone rinforzate che assicurino la giusta protezione da vesciche e rigide temperature.

Se ami allenarti al mattino presto o la sera, presta attenzione a risultare visibile per strada affinché la tua presenza venga percepita da altri pedoni o automobilisti, anche da lontano.

Utilizza un’attrezzatura da running riflettente per aumentare la tua visibilità fino a 130 m di distanza.

 

Tags: , , , , , ,