fbpx Skip to content

Come nuotare più a lungo e più rapidamente

nuoto3

Sviluppa la tua resistenza: come nuotare più a lungo e più rapidamente.

Come nuotare più a lungo e più velocemente

 

Investi nelle lezioni di nuoto

Migliorare la tua tecnica è il modo più efficace per nuotare più velocemente e più a lungo, quindi considera la possibilità di prendere lezioni di nuoto a livello professionale.

Lavora sulla tua forma fisica

Migliorare i tuoi livelli di forma fisica ti consentirà di nuotare più a lungo, quindi poniti traguardi specifici da raggiungere.
In questo modo, potrai renderti conto dei tuoi miglioramenti e restare motivato.Innanzitutto decidi quante vasche puoi fare, poi suddividile in una breve fase di riscaldamento, una serie principale (di ripetizioni) e un breve defaticamento. Punta ad aumentare la lunghezza della serie principale, la distanza di nuoto o la velocità per ogni ripetizione. In alternativa, riduci il tempo dell’intervallo di riposo tra una serie e l’altra.

Sviluppa la forza di gambe e braccia

Per irrobustire le tue gambe e le braccia, aggiungi le ripetizioni solo per braccia e gambe alla serie principale.

Aggiungi una serie di sprint

Cerca di aumentare il ritmo nella tua serie principale, o meglio ancora, aggiungi una serie di sprint dopo di essa.

Come migliorare forza e resistenza

 

Perfeziona la tua tecnica

Affinando la tua tecnica, migliorerai l’efficienza in acqua (il che, a sua volta, ti aiuterà a  conservare energie), quindi considera la possibilità di prendere lezioni di nuoto. Un istruttore esperto potrà aiutarti a mettere a punto il tuo assetto, la respirazione, la gambata e le tecniche di bracciata.

Trova il tuo ritmo di respirazione

Invece di trattenere il fiato per troppo tempo, trova un ritmo di respirazione adatto alle tue esigenze (nel nuoto a stile libero l’ideale è respirare alternando i lati), in questo modo acquisirai un ritmo fluido che ti consentirà di nuotare più a lungo.

Mantieniti focalizzato e motivato

Fissa degli obiettivi per avere qualcosa su cui focalizzarti e a cui puntare. Decidi quante vasche puoi fare, quindi suddividile in una breve fase di riscaldamento, una serie principale (di ripetizioni) e un breve defaticamento.

Cambia i tuoi obbiettivi

Punta ad aumentare la lunghezza della serie principale o la distanza di ogni ripetizione. In alternativa, riduci l’intervallo di riposo.

Procurati un pullbuoy per aiutarti quando sei stanco

Dato che il pullbuoy aumenta il galleggiamento può aiutarti a mantenere un assetto migliore anche se sei stanco rendendo più facile nuotare su distanze maggiori e per più tempo.

AREA PERSONALE

Da oggi bastano pochi secondi per poterti prenotare alle lezioni che preferisci.

Inoltre potrai accedere alla tua Area Personale dove troverai informazioni relative al credito residuo per servizi e alla scadenza del tuo abbonamento in palestra.

Una volta installata l’applicazione, inserisci la chiave d’accesso:

582B5D21

Oppure accedi attraverso il browser

×