Donne e sport: la partecipazione femminile alle Olimpiadi

Atleta italiana - OnSport

A quanto risale la partecipazione delle donne alle Olimpiadi?

La figura della donna ha riscattato la propria dignità nel tempo.
Grazie a lotte più o meno silenziose, e una grande tenacia nel voler dimostrare il proprio valore e le proprie potenzialità, è riuscita ad affermare se stessa anche nel mondo dello sport. Ma non è sempre stato così.

Da quando è iniziata la partecipazione femminile nel mondo dello sport?

Nell’Antica Grecia non era possibile neanche assistere alle gare sportive; le Olimpiadi erano tutte al maschile sotto ogni punto di vista. Nonostante i pregiudizi le donne riuscirono a partecipare alle Olimpiadi francesi di Parigi, nel 1900, anche se non in modo riconosciuto dalle istituzioni. Solo nel 1920, dopo la prima guerra mondiale, la presenza femminile fu ufficialmente riconosciuta.

Come si è evoluta nel tempo?

Nel 2012, per le Olimpiadi di Londra, le donne partecipanti costituivano ben il 45% degli atleti in gara!
Nonostante il grande miglioramento degli ultimi decenni restano parecchie le accuse discriminatorie nei confronti delle atlete partecipanti. O, più in generale, un velato sessismo nei confronti di quelle donne che, sicure di sè, vogliono cimentarsi in competizioni, gare, che attestino la loro forza e disciplina.

Federica Pellegrini - OnSport

Può una donna sognare una carriera nello sport?

Certo che sì. Con costanza, tenacia, e voglia di non sentirsi dire di no.

Tra le più grandi atlete italiane ricordiamo:

  • Federica Pellegrini
  • Tania Cagnotto
  • Valentina Vezzali
  • Elisa Di Francisca
  • Beatrice Vio
  • Sofia Goggia
  • Raphaela Lukudo
  • Carolina Kostner
  • … e molte altre!

La lotta alla parità di genere non è solo una necessità consolidata e riconosciuta nella società moderna, ma un vero e proprio prodotto etico che non possiamo trascurare.

Parità di genere - OnSport
Ti suggeriamo anche altri articoli, affinché tu possa informarti sulle battaglie che grandi atlete, ogni giorno, si ritrovano a combattere:

  1. Le atlete diventano professioniste 
  2. Le 10 campionasse che stanno cambiando il mondo dello sport.
  3. Campionesse o dilettanti? 

Adesso passiamo la palla a te: hai mai fatto sport a livello agonistico? Hai mai vissuto o subito discriminazioni di genere a riguardo?

Raccontalo a OnSport!