Vacanze a settembre? Ecco come continui ad allenarti.

Pochi consigli per chi non vuole rinunciare alla forma fisica.

Al mare, in montagna, in una grande metropoli o in un posto tranquillo, non ci sono scuse per fermarsi e interrompere l’allenamento!

Per i veri sportivi ci sono attività da eseguire in qualsiasi località e situazione, e per i più pigri continue motivazioni.

Racchette spiaggia

Al mare potete muovervi concedendovi delle lunghe nuotate, affittare una tavola da surf, correre in spiaggia o darvi alle divertenti attività acquatiche: sono tutti esercizi utili per la fascia delle gambe, delle spalle e ottimi esercizi cardiovascolari.

Immagine windsurf

Se siete in compagnia di amici o famiglia, giocate con la palla, in acqua o in spiaggia, o con le racchette. Organizzate piccole partite di calcio o volley: la parola d’ordine è muoversi!

Per i fortunati che godranno di una crociera non esistono scuse! Tutte le navi sono attrezzate di piscine con corsi fitness e sale pesi, con cyclette, ellittiche o un tapis roulant.

Se la vostra è una vacanza all’insegna dell’avventura, o della scoperta di aree metropolitane, allora vi consigliamo di scegliere le vostre gambe come mezzo di trasporto. Camminate molto o preferite ai mezzi pubblici una bicicletta; vedrete molto di più e continuerete il vostro esercizio quotidiano.
Se il vostro viaggio prevede delle ore passate in macchina, in treno, in autobus o in aereo, ricordatevi di rilassare i muscoli, tonificare e fare stretching.

Se siete un passeggero sollevate i talloni lasciando a terra le punte dei piedi per tonificare i polpacci e distendere le caviglie.

Da seduti, allenate gli addominali in modo isometrico e fate dei crunch, andando indietro con la schiena e ritornando in avanti.

Fate delle pause durante i lunghi viaggi in macchina, bevete molta acqua, fate stretching e respiri profondi: non rinuncerete così al relax, al divertimento e a tanti piccoli piaceri!

Tags: ,